La sanità in Spagna

La sanità pubblica in Spagna è gratuita e universale: le consulenze, gli accessi al pronto soccorso e gran parte dei farmaci sono totalmente gratuiti.

Per questo la maggioranza degli spagnoli ricorre al sistema sanitario pubblico.

Ogni comunità autonoma si incarica di prestare i servizi sanitari attraverso il proprio sistema sanitario interno.

Tutti i lavoratori sono obbligati a contribuire al sistema sanitario pubblico spagnolo. I medici del settore pubblico sono stipendiati dall’Istituto Nazionale di Gestione Sanitaria.

Il paziente non paga questo ente, bensì versa i contributi direttamente allo Stato spagnolo. 

Le due branche non coperte dal sistema sanitario pubblico sono quella odontoiatrica e quella ottica.

Per questo tipo di assistenza è necessario contrattare un’assicurazione privata o una polizza complementare di salute affinché si riducano i costi delle prestazioni.

Per accedere ai servizi sanitari occorre richiedere l’assegnazione automatica di un medico di famiglia presso il “Centro de Salud” della propria città.

Si può accedere al suo ambulatorio presso il medesimo centro ove sono collocati peraltro tutti gli ambulatori dei medici generici, per una consulta medica ed anche eventualmente per richiedere una visita specialistica, se necessaria.  

Esiste ovviamente anche la sanità privata.

Il lavoratore può beneficiare della sanità pubblica ma al contempo affiliarsi ad una mutua, chiaramente a pagamento, per poter usufruire al contempo di una rete autonoma di ospedali, cliniche e laboratori, con assistenza in tempi più brevi.

Ovviamente il paziente dovrà prima accedere al servizio sanitario pubblico da cui poi viene indirizzato ad uno specialista (del settore pubblico o privato). 

In ultimo esiste la sola copertura sanitaria privata, unica strada di copertura sanitaria possibile per chi non esercita nessuna attività lavorativa senza essere pensionato.

In questo caso l’assicurato potrà accedere a qualsiasi medico e qualsiasi clinica.

L’attenzione sanitaria che riceve sarà totalmente coperta o rimborsata in base alle condizioni della polizza di assicurazione firmata.

E la qualità della sanità in Spagna?

La sanità è un parametro sempre determinante per chi vuole fare un cambio di vita e trasferirsi in un altro paese.  

La qualità è sicuramente buona e decisamente riconosciuta all’estero da sempre, ma al contempo migliorabile, soprattutto in riferimento a tempi di attesa nel settore pubblico ed al numero di professionisti sanitari sul territorio per ogni mille abitanti.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.