Comprare casa in Spagna entro il 2022

Perché conviene comprare casa in Spagna entro il 2022?

Semplice: dal 1 di gennaio dell’anno 2022 entrerà in vigore una nuova norma che eleva il valore degli immobili a livello fiscale, rispetto al prezzo effettivamente pagato.

In concreto il compratore di un immobile in Spagna dovrà scontare le imposte che gravano sull’acquisto immobiliare in base al valore di mercato dell’immobile, anziché sulla base del prezzo pagato.

Ovviamente la normativa ha come esigenza primaria quella di ridurre l’evasione fiscale derivante dalla cattiva abitudine di dichiarare un prezzo inferiore rispetto a quanto effettivamente pagato, pratica ancora qui molto usuale fino ad oggi.

Le imposte effettivamente coinvolte dal cambio normativo sono tre: ITP (imposta di trasmissione patrimoniale, in pratica l’imposta di registro italiana), la AJD (imposta sugli atti giuridici documentati) e l’imposta di successione e donazione (ISyD).

Va considerato che questa nuova norma riguarderà soltanto le imposte pagate all’atto dell’acquisto, non saranno toccate invece l’Iva (in caso di acquisto di immobile nuovo) ne l’IBI, corrispondente all’IMU italiana.

La nuova base imponibile si chiama “valor de referencia del catastro” (da non confondere col vecchio e tuttora vigente “valor catastral”) e viene calcolato direttamente dalla direzione generale del catasto spagnolo.

Tale valore sarà determinato in funzione del prezzo effettivamente pagato per compravendite immobiliari già avvenute davanti al notaio per immobili con caratteristiche catastali similari.

Ogni anno ciascun comune aggiornerà i valori immobiliari e li renderà disponibili attraverso la sede elettronica del catasto a partire dall’anno 2022.

C’è una notizia positiva in tutto ciò: esiste una piccola speranza che questa riforma venga successivamente annullata.

La regione autonoma di Castilla-La Mancha infatti ha fatto da apripista come regione pilota durante gli ultimi 6 anni, dove già si è applicata questa normativa.

Ebbene, il suo proprio tribunale economico-amministrativo regionale si è già espresso ritenendo inapplicabile la norma in quanto prescinde dalle circostanze specifiche dello stato in cui si trova l’immobile rispetto ad altri similari

Per non saper ne leggere ne scrivere…se avete deciso di fare un acquisto immobiliare e siete pronti per comprare casa in Spagna, meglio farlo entro il 2022!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.